Articoli & Post

Icsaic, Paolo Palma rieletto presidente, Cappelli confermato direttore. Riconfermato anche il Direttivo uscente che si implementa con tre nuovi consiglieri

FONTE ICSAIC – Il Consiglio Direttivo dell’Icsaic – Istituto Calabrese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea ha rieletto all’unanimità Paolo Palma, storico, giornalista ed ex parlamentare, alla presidenza del sodalizio per il prossimo quadriennio. Su sua proposta sono stati rieletti i due Vice-presidenti uscenti, Enrico Esposito e Franco Spingola, e sono stati riconfermati nei rispettivi incarichi il Direttore, Vittorio Cappelli, e il Tesoriere, Letterio Licordari. Nel Consiglio Direttivo sono stati riconfermati anche Lorenzo Coscarella, Matteo Dalena (in rappresentanza dell’ANPI – Associazione Nazionale Partigiani d’Italia), Giuseppe Ferraro, Bruno Pino, Francesca Rennis e Pantaleone Sergi, e sono stati eletti per la…

Leggi tutto

Libri, a Cosenza la “prima” del nuovo romanzo di Pantaleone Sergi

COSENZA – Appuntamento d’eccezione, il 28 giugno alle 18,30, sul Terrazzo Pellegrini a Cosenza, per la “prima” del nuovo romanzo di Pantaleone Sergi, dal titolo “Il giudice, sua madre e il basilisco”, edito da Luigi Pellegrini. A presentare l’ultima fatica dello scrittore calabrese che torna in libreria dopo cinque anni con una storia di ’ndrangheta ­narrata per il tramite della tenerezza dei rapporti familiari, saranno Olimpia Affuso, docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi all’Università della Calabria, e Paride Leporace, vice direttore de “il Quotidiano del Sud”. L’incontro sarà condotto da Antonietta Cozza e sarà presente, ovviamente, l’autore. Rivelandosi…

Leggi tutto

Aiello Calabro, le proposte del festival Poeti della Terra per sabato 25 e domenica 26 giugno

Ancora un fine settimana pieno e attrattivo quello di sabato 25 e domenica 26 giugno, che propone “Poeti della Terra Festival”, nel borgo di Aiello Calabro (Cs).==> Sabato 25 giugno 2022, dalle 10 alle 13 – Museo civico di Aiello Calabro Laboratorio di giornalismo con Ugo Floro sull’arte di parlare in pubblico (public speaking) – INGRESSO CON PRENOTAZIONE Info e prenotazioni a info@ba17.it 3286574056 / 3313607820 EVENTO FACEBOOK ==> Sabato 25 giugno 2022 ore 20 Teatro Comunale di Aiello Calabro Incontri letterari a cura di Sabrina Pugliese Incontro con Claudio Cavaliere e presentazione del libro Tumulti, stragi contadine in Calabria.…

Leggi tutto

Il Sentiero Italia del CAI protagonista del programma TV “Linea Verde Sentieri”

La prima puntata andrà in onda su Rai1, sabato 18 giugno alle 12.00, con l’inedita coppia di conduttori composta dall’alpinista Lino Zani e dalla fiorettista campionessa olimpica Margherita Granbassi Milano, 16 giugno 2022 Il Sentiero Italia CAI è il protagonista di “Linea Verde Sentieri”, il nuovo programma di Rai1 dedicato alla scoperta del percorso più lungo d’Europa e degli itinerari più belli della montagna italiana. La prima puntata andrà in onda sabato 18 giugno alle 12.00 con l’inedita coppia di conduttori composta dall’alpinista Lino Zani e dalla fiorettista campionessa olimpica Margherita Granbassi. “Linea Verde Sentieri” è un programma realizzato dalla Rai con la collaborazione del Club alpino…

Leggi tutto

Aiello Calabro, Festival “Poeti della Terra”, tre proposte culturali per il fine settimana

Aiello Calabro, Festival “Poeti della Terra”, tre proposte culturali per il fine settimana ==> Sabato 18 giugno 2022, ore 18 Teatro Comunale – Presentazione libro giallo “Maggio per sempre” di Alessandro Testa; ==> Domenica 19 giugno 2022, ore 10 – 13 Museo civico – Laboratorio di giornalismo sul tema della “Cronaca nera” con Rino Muoio; ==> Domenica 19 giugno 2022 ore 21 Teatro Comunale – Commedia “Minchia Signor Tenente” della Compagnia teatrale “Il volo delle comete” di Amantea. Info info@ba17.it – 3286574056 / 3313607820 TAG #PoetiDellaTerra #BA17 #RinascimentoCalabrese #AielloCalabro #LaCalabriaNarrata #RegioneCalabria #ComunedDiAielloCalabro #Cultura #Storia #Teatro #Turismo #TurismoLento #BeniCulturali #Calabria #Museo…

Leggi tutto

Comunali 2022, i risultati definitivi delle elezioni di Sindaco e Consiglio comunale di Aiello Calabro

FONTE ELIGENDO- Uniti per Aiello – Sindaco eletto Luca Lepore voti 542 – 50,75% – 7 seggi- Futuro Aiello – candidato sindaco Fenice Bossio voti 489 – 45,79% – seggi 3- Di.Li.On – candidato sindaco Antonio Caputo voti 37 – 3,46% – seggi 0Elettori: 2.682 | Votanti: 1.087 (40,53%) Schede nulle: 12 Schede bianche: 7 Schede contestate: 0 Eletti e composizione (11 in totale) del Consiglio Comunale (in grassetto – dato da confermare)SINDACO Luca Lepore (335 voti – 54,12%)Lista: Uniti per Aiello (542 voti – 50,75% – 7 seggi)Chiarello Salvatore – 45Coccimiglio Donatella – 42Coccimiglio Luigi Armando detto Gigi –…

Leggi tutto

Aiello Calabro, Comunali 2022. I video degli incontri delle tre liste e i programmi elettorali

Per comodità nostra e dei navilettori, vi proponiamo di seguito i link dei video della campagna elettorale andati in diretta su Facebook, relativi alle tre liste in corsa per l’elezione di Sindaco e Consiglio Comunale di Aiello Calabro. L’elenco è in continuo aggiornamento (11.6.2022). Buona visione Vedi post precedente su composizione liste Video primo appuntamento – Lista Futuro Aiello – Candidata a Sindaco Fenice Bossio 24 maggio 2022 (video 2) – Lista Uniti per Aiello – Candidato a Sindaco Luca Lepore 30 maggio 2022 – Lista Di.Li.On – Candidato a Sindaco Antonio Caputo 2 giugno 2022 (video 2) Video secondo…

Leggi tutto

Il Partigiano Basilio Bianco

Postiamo il cortometraggio di Giovanni Sole sul giovanissimo Partigiano calabrese Basilio Bianco (Grimaldi 12 novembre 1924 – Biella il 22 dicembre 1943). Catturato in uno scontro a fuoco con i nazi-fascisti dopo aver esaurito i proiettili per proteggere la ritirata dei suoi compagni, viene fucilato. Buona visione

Leggi tutto

Notte dei Musei 2022, visita al Museo Diocesano di Cosenza

Sabato 14 maggio, per la #NotteDeiMusei2022, abbiamo fatto i portoghesi e ci siamo imbucati in una visita del Museo Diocesano di Cosenza, guidati dal suo direttore don Salvatore Fuscaldo, che ringraziamo. Seguono le foto – scattate col telefonino – delle opere d’arte in esso custodite, molte delle quali di grande valore. Per saperne di più, vi rimandiamo al sito web Museo Diocesano di Cosenza.

Leggi tutto

Le ceramiche di Giuseppe Civitelli esposte a Milano

Riceviamo e postiamo la locandina della mostra “Revealing” sulle ceramiche dell’artista Giuseppe Civitelli (Aiello Calabro 1907 – Roma 1990) che sarà inaugurata a Milano il prossimo 17 maggio. La mostra, curata da Lorenzo Fiorucci e Ruggero Montrasio, sarà visitabile sino al 29 luglio (Galleria Montrasio, via di Porta Tenaglia 1, Milano).

Leggi tutto

Il disertore

Il disertore – di Boris Vian, trad. G. Calabrese Ivano Fossati dall’album “Lindbergh (Lettere da sopra la pioggia)” – 1992 In piena facoltà egregio presidente le scrivo la presente che spero leggerà la cartolina qui mi dice terra terra di andare a far la guerra quest’altro Lunedì Ma io non sono qui egregio presidente per ammazzar la gente più o meno come me io non ce l’ho con lei sia detto per inciso ma sento che ho deciso e che diserterò Ho avuto solo guai da quando sono nato e i figli che ho allevato han pianto insieme a me…

Leggi tutto

Dagli Appennini alle Ande, storie di emigrazione in Sud America

Segnaliamo l’uscita, presso l’editore Rubbettino, dell’ultimo libro dello storico Vittorio Cappelli: Dagli Appennini alle Ande, al Caribe e all’Amazzonia. Percorsi e profili migratori verso le «altre Americhe».Il volume è dedicato alla storia dell’emigrazione – principalmente calabrese, lucana e campana – in America del Sud. È il risultato, come scrive lo stesso autore, «di molti anni di ricerche, di viaggi e di incontri, dedicati ai nostri emigrati in America Latina», dove sono state scritte delle pagine importanti della storia dell’emigrazione italiana. Maggiori info sul sito web dell’Editore Aggiornamento Presentazione del volume del prof. V. Cappelli “Dagli Appennini alle Ande, al Caribe e…

Leggi tutto

Foto fine restauro di San Geniale Martire, Patrono di Aiello Calabro. Era il 28 aprile 2004

Chiesa di S. Maria Maggiore, 28 aprile 2004, termina il restauro di San Geniale Martire, Patrono di Aiello Calabro.Nella foto (scattata dall’allora parroco don Ortensio Amendola), la pregevole statua settecentesca del Patrono, e da sx: Gianfrancesco Solferino, storico dell’arte e finanziatore del restauro; Leila Pisani, restauratrice; e lo scrivente. Un bellissimo ricordo che vogliamo condividere con i navilettori.Un po’ di storia sul culto, sulla ricognizione delle ossa e sul restauro.

Leggi tutto

Per la festa della Liberazione ad Amantea, 25 aprile 2022

Da Franco Pedatella riceviamo e postiamo. Per la Festa della Liberazione ad Amantea 25 Aprile 2022 All’alba, quando in cielo appare il sole, noi siamo a terra pronte a lavorare; andiam per l’ampie piane di Calabria, olive raccogliendo fino a notte. Guai se drizziam la schiena a respirare! Curve sulle ginocchia ad una ad una tutte le raccogliam. Così il padrone sempre presente vuole, osserva e impone. Ma una mattina udiamo aerei e scoppi squarciare l’aria, giungerci vicini. Gente scappar vediam dal mare ai monti, parte impaurita, parte con l’armi in mano. Capiamo allór: la guerra pría lontana, per noi…

Leggi tutto

San Geniale 2022

Arcidiocesi di Cosenza-Bisignano Parrocchia S.Maria Maggiore Aiello Calabro (CS) Festa Patronale San Geniale Martire Domenica: 1° Maggio 2022 Programma Religioso Dal 22 al 30 aprile: Novena e S. Messa. Domenica: 1° Maggio 2022: Festa S. Geniale. Ore: 9:00: S. Messa Ore: 11:00: S. Messa: Con offerta del Cero e delle Chiavi al Santo da parte dell’Amministrazione Comunale. A seguire, la Processione nel Corso Luigi de Seta, accompagnata dalla Banda Musicale M. Aloe, Città di Amantea con i Damaschi esporti dai balconi lungo tutto il percorso in omaggio al Santo Martire. Fuochi Pirotecnici. Ore: 17:00: S. Messa di Ringraziamento all’aperto in…

Leggi tutto

Il programma religioso della Pasqua 2022 ad Aiello Calabro

ARCIDIOCESI DI COSENZA-BISIGNANO PARROCCHIA S. MARIA MAGGIORE 87031 AIELLO CALABRO (CS) PROGRAMMA PASQUA 2022 • Domenica delle Palme 10 aprile ore 9.00 S. Messa ore 10.15 Piazza S. Maria Maggiore – Benedizione delle Palme, Processione in chiesa e S. Messa. ore 18.00 Vespri Solenni • Martedì Santo 12 aprile ore 17.45 Liturgia Penitenziale e S. Messa • Giovedì Santo 14 aprile Coena Domini ore 18.00 S. Messa • Venerdì Santo 15 aprile ore 18.00 Via Crucis in Chiesa di S. Maria Maggiore, e a seguire nel corso L. De Seta • Sabato Santo 16 aprile ore 22.30 Veglia Pasquale in…

Leggi tutto

Un ricordo in poesia di Oreste Signorelli

Da Franco Pedatella, riceviamo e postiamo. Per il professore Oreste Signorelli.Onora, Amantea, i figli tuoi,specie se meritevoli di affettoperché hanno dato lustro agli anni tuoied han guidato i giovani e corretto!Tra lor c’è anche Oreste Signorelli,di tanti alunni guida e professore,venuti al Liceo da giovincellie di saper poi ricchi in mente e in cuore.Or li ha lasciati col dolore in cuore,ché ascendere su in ciel fu il suo destino,ma intorno sparge ancor sapere e amore,giovialità per chi gli fu vicino,mentre il sorriso il labbro ancor gli movee avvinti l’amicizia a lui ci tiene.Amantea, 1° febbraio 2022Franco Pedatella

Leggi tutto

Per Claruzzo Segreti che ha chiuso l’edicola

Da Franco Pedatella riceviamo e postiamo. Per Claruzzo Segreti che ha chiuso l’edicola.Torno da Roma e trovo la notizia:Claruzzo i giornali piú non vende.Mi toglie questo annuncio ogni deliziae tristi il guardo, il cuor, la mente rende.D’incontro e scontro, ma ritrovo gratoera il negozio, di vie e idee incrocio.Di salde idee Claruzzo sempre armatola guerra combattea con buon approcciodi modi a volte duri ma affettuosi,e sempre con gentile piglio amico,quai son talora i torbidi marosiche a riva impulso cessano nemico.Accanto avéa la dolce e cara sposa,Maria, che con modi assai garbatisapéa far sí ch’ei giusta avesse posanel sostenere i duoi…

Leggi tutto

Una poesia per Giulio di Malta, di Franco Pedatella

Riceviamo da Franco Pedatella un componimento a ricordo di Giulio di Malta. Ppe Giuliu ‘e Mavuta.(Ppe Giuliu Di Malta).Jíe ppe lle vie parole a rruozzulare,ca de l’anticu avissenu ‘u sapureed allu core sânu ben parraree ccose belle sânu ricordare;ppe lle campagne ràdiche ‘e pittaree ggrita ppe ffigure belle fare,c’avissenu i culuri d’ ‘a naturae all’uommini parrassenu intr’ ‘u core.‘U riestu d’ ‘a jurnata po’ ‘u passavea ccecaliare ccu ll’amici ‘e core;e ppo’ passave all’arte d’ ‘u pitture:culuri ccu ppinnielli sapíe usare.Senza cravatta, ccu giacca e ccappottujíe. Curríe appríessu sempre a ‘nnu pallunee ssempre rimaníe ‘nnu giuvenottue ffrisca manteníe chista passione..Mo’…

Leggi tutto

Una preghiera di tutte le Chiese del Mondo per la Pace

Oggi pomeriggio, 25 marzo 2022, giorno in cui la Chiesa ricorda l’Annunciazione, Papa Francesco farà la consacrazione di Russia e Ucraina al Cuore Immacolato di Maria. Di seguito il testo della preghiera. Atto di consacrazione al Cuore Immacolato di Maria O Maria, Madre di Dio e Madre nostra, noi, in quest’ora di tribolazione, ricorriamo a te. Tu sei Madre, ci ami e ci conosci: niente ti è nascosto di quanto abbiamo a cuore. Madre di misericordia, tante volte abbiamo sperimentato la tua provvidente tenerezza, la tua presenza che riporta la pace, perché tu sempre ci guidi a Gesù, Principe della…

Leggi tutto

Ricordando Geniale Bruni, partigiano di Aiello, al quale fu intitolata la sezione del PCI

Il 18 marzo del 1945 moriva a Mauthausen Geniale Amerigo Bruni (per leggere la sua storia vedi la voce del Dizionario ICSAIC). Abbiamo scritto più volte che la sezione locale del P.C.I. era intitolata proprio al giovane partigiano Geniale che a soli 22 anni morì come un eroe. Il ricordo di questa intitolazione, però, e non ne conosciamo le ragioni, si è man mano cancellato. Per fortuna, tempo fa, scartabellando documenti d’epoca, ci è venuto sotto gli occhi il timbro del partito comunista con la scritta che commemora il Nostro.

Leggi tutto

Perché non digitalizziamo il Cimitero di Aiello Calabro?

Domenica pomeriggio (6 marzo 2022), ho fatto una breve visita al cimitero di Aiello Calabro per salutare parenti e amici. Mentre camminavo tra le tombe, ho pensato che tra qualche anno, come è già successo con le vecchie sepolture i cui resti sono stati raccolti in un ossario, si perderà memoria di chi ci ha lasciati decine e decine di anni fa. E allora, ecco una piccola idea per tramandare il ricordo dei nostri defunti. Perché non digitalizziamo ogni singolo trapassato? Basterebbe fotografare ogni tomba, la foto del deceduto e i suoi dati da immettere in un database. Si potrà…

Leggi tutto

La scarlattina ad Aiello nel maggio 1911

Gli archivi storici sono una preziosissima fonte di sapere. Per esempio, leggendo un documento del maggio 1911, abbiamo appreso che in quel periodo nelle campagne di Ajello e nei comuni vicini era in corso una epidemia di scarlattina maligna che colpiva i bambini. In una prima lettera al vescovo di Tropea, diocesi alla quale il nostro paese appartaneva, datata 19 maggio, il sindaco di allora pregava di rinviare l’imminente visita pastorale; mentre a distanza di pochi giorni, era il 27 di maggio, l’Amministrazione comunale, terminata l’emergenza sanitaria, invitava il prelato a riprogrammare la visita, tanto attesa dalla popolazione.

Leggi tutto

Assedio dei Normanni ad Aiello. Una ipotesi di fantasia…

Nel 2003, nel corso dell’estate aiellese, organizzammo un incontro con uno studioso di storia locale sull’assedio dei Normanni. Onorato Tocci sosteneva che l’assedio di 4 mesi da parte del Guiscardo si giocò tra il campo base dei guerrieri del nord posto dove ora c’è piazza S. Maria e a ridosso del castrum bizantino su colle Telesio, in pratica dove noi aiellesi chiamiamo castìellu suttanu. Dopo il lungo assedio e ed una sortita degli aiellesi, andata male, ci fu la resa di Aiello. Ora, lo spirito del post è finalizzato ad una ipotesi – certamente azzardata e senza alcun fondamento -,…

Leggi tutto

Geoantropologia e Geomitologia: leggende, tradizioni popolari e mito. Si parlerà anche di S. Lucerna

Il Dipartimento per il Servizio Geologico d’Italia – ISPRA, la Società Geografica Italiana e la SIGEA propongono la giornata di studio “Geontropologia e Geomitologia: leggende, tradizioni popolari e mito.“Tale giornata è la seconda del secondo ciclo “Giornate di studio di Geologia e Storia”, appuntamenti organizzati per fare il punto sull’attuale stato delle conoscenze riguardo l’importanza delle fonti storiche e cartografiche per lo studio dei fenomeni geologici e degli eventi catastrofici naturali.Le tematiche affrontate in questa giornata di studio saranno gli studi geo-umanistici, le correlazioni tra la mitologia, l’antropologia, gli usi, i costumi e le tradizioni popolari e la geologia e i…

Leggi tutto

Being Roberto, cortometraggio girato ad Aiello Calabro sul tema dell’emigrazione

Due anni fa, un giovane aspirante regista, Alessandro Rossi gira un cortometraggio dal titolo Being Roberto. E sceglie di raccontare, in pochi minuti, la storia dell’emigrazione di suo padre che era partito per il Nord dalla sua piccola cittadina, Aiello Calabro, per inseguire il suo sogno. (G.G.) Nei titoli di coda, l’elenco di chi, come attore, comparsa o collaboratore, ha partecipato alla realizzazione del cortometraggio. Naturalmente, non c’è bisogno di dire che il Nostro paese viene bene anche nei film, perché Ajiellu ìe Ajiellu! Qui il link al profilo instagram dell’ideatore e produttore.

Leggi tutto

Manifesto dei giornalisti per la Costituzione

Riceviamo e postiamo il manifesto dei giornalisti per la Costituzione. «Un giornalista libero non dispera e lotta per ciò che crede vero come se la sua azione potesse influire sul corso degli eventi. Non pubblica niente che possa istigare all’odio o provocare la disperazione. Ora, per poco che si conosca il meccanismo dell’informazione, è facile accertarsi dell’autenticità di una notizia. Ed è a questo che un giornalista libero deve prestare tutta la sua attenzione». (Albert Camus) Fatti. Verità. Libertà. Sono i pilastri della professione del giornalista che trovano il proprio fondamento nell’articolo 21 della Costituzione italiana: «Tutti hanno diritto di…

Leggi tutto

Il 18 febbraio del 1915 muore a Firenze l'Aiellese Costantino Arlìa, purista della lingua e accademico della Crusca

Copano è una località di Aiello, conosciuta per le curve tortuose della strada provinciale che l’attraversa. Il 24 agosto del 1828, alle ore dodici, arriva in Comune la signora Grazia Casanova, di professione levatrice, di anni 60, e presenta al sindaco ed Ufficiale dello Stato Civile, Geniale Maruca, un bambino appena nato. È stato ritrovato dalla signora Casanova qualche ora prima, alle 7 del mattino, “avanti la Pagliaia del suo fondo detto Copano ove domicilia”. Il neonato è stato abbandonato, così riporta l’atto di nascita, “dagli autori dei suoi giorni, in fasciato con alcuni panni di lino bianco, con fascia…

Leggi tutto

La Google maps del Regno di Napoli

Fonte Pagina Facebook dell’Archivio di Stato di Salerno Google maps del Regno di Napoli!La David Rumsey collection consente di navigare come maps di Google, la differenza è che si viaggia nel tempo oltre che nello spazio! Scoprite l’Atlante geografico in alta risoluzione del #RegnodiNapoli che rappresenta una delle più importanti realizzazioni cartografiche del Settecento. L’opera, commissionata nel 1781 da Ferdinando IV di#Borbone Re di #Napoli e completata nel 1812, fu realizzata dal geografo Giovanni Antonio Rizzi Zannoni e dall’incisore Giuseppe Guerra. ==> LINK Commento del blogger Ecco un ritaglio della mappa della Calabria tratto dalla Collezione di David Rumsey. Come…

Leggi tutto

Dublino, il 2022 all’insegna dell’Ulisse di Joyce

Con i festeggiamenti per celebrare il centenario dell’Ulisse, capolavoro di James Joyce, quest’anno, la capitale irlandese sarà ancora di più il luogo perfetto per tutti gli amanti della letteratura o per chi desidera scoprirla partendo, perché no, da uno dei “suoi” libri più famosi. E parlando di libri, prima di passare in rassegna i moltissimi eventi joyciani, va ricordato che il 2022 sarà anche il 125° anniversario di “Dracula”, scritto da un altro scrittore Dubliner DOC quale Bram Stoker. Grazie a un fitto calendario di eventi, l’omaggio al centesimo compleanno di una delle opere più iconiche in lingua inglese trasformerà…

Leggi tutto

La Cattedrale di Cosenza compie 800 anni

FONTE Cattedrale di Cosenza – MESSAGGIO DEL SANTO PADRE, PAPA FRANCESCO, PER IL GIUBILEO DIOCESANO NELL VIII CENTENARIO DELLA DEDICAZIONE DELLA CATTEDRALE DI COSENZA Al Caro Fratello Monsignor FRANCESCANTONIO NOLÈ Arcivescovo Metropolita di Cosenza – Bisignano In occasione dell’VIII Centenario della fondazione di codesta Cattedrale, desidero unirmi spiritualmente alla comunità diocesana di Cosenza – Bisignano, che rende grazie al Signore per gli innumerevoli benefici ricevuti nel corso della sua lunga storia di fede. Un deferente pensiero rivolgo alle Autorità e a quanti prendono parte alle iniziative evocative di un evento così significativo per la Città. Fiera del tesoro d’arte e…

Leggi tutto

San Geniale ex voto, inizia oggi il Novenario di preparazione della festa del 5 febbraio 2022

#SanGeniale Patrono di #AielloCalabro. Il 27 gennaio tradizionalmente inizia il novenario in preparazione della ricorrenza #exvoto del #5febbraio, una data che ci ricorda il 1783, anno del terremoto.San Geniale, dunque, viene festeggiato dagli #Aiellesi due volte l’anno: la prima domenica di maggio dal 1638, ed anche il 5 febbraio come ex voto per avere, il Santo Martire, protetto il paese dal sisma. *** Arcidiocesi di Cosenza-BisignanoParrocchia S. Maria Maggiore87031 Aiello Calabro (CS) Festa Patronale di S. Geniale Martire ex votoSabato 5 febbraio 2022 Programma religioso Dal 27 gennaio al 4 febbraio 2022 – Novena ore 17 (S. Rosario e S. Messa); Sabato 5 febbraio…

Leggi tutto

Il Pci nelle pagine di Verduci

101 anni fa, il #21gennaio1921, veniva fondato a Livorno il Partito Comunista d’Italia. Le paginette che seguono raccontano i ricordi di Peppe Verduci circa le attività svolte per il partito, da metà anni ’40 in poi, a livello locale e federale.

Leggi tutto

Lettera aperta “Ora l’unità. Per il Partito Comunista in Italia”

Dichiarazione di Marco Rizzo, segretario generale Partito Comunista (Italia). Abbiamo ricevuto in questi giorni, come tutti gli altri partiti comunisti in Italia, una Lettera Aperta inviataci – a nome dei circa 1.000 aderenti all’Appello “Ora l’unità. Per il Partito Comunista in Italia” – da un gruppo di quadri operai delle grandi fabbriche italiane, da giovani, studenti, lavoratori e lavoratrici, da intellettuali marxisti e dirigenti comunisti di diverse organizzazioni. Questa Lettera chiede a tutti noi, ai partiti comunisti italiani, ai loro gruppi dirigenti, alle loro basi militanti, di avviare un processo di unità dei comunisti, a partire dalla messa in campo…

Leggi tutto

“La parola agli insegnanti”, un progetto sulla esperienza del Covid-19 nelle scuole

L’Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano, il Dipartimento di Scienze Politiche e Internazionali dell’Università degli Studi di Siena e l’Istituto Nazionale Ferruccio Parri sono i promotori del progetto “La parola agli insegnanti” che ha l’obiettivo di raccogliere, custodire e valorizzare le esperienze di maestre, maestri, docenti di ogni ordine durante i mesi gravati dal Covid-19. Le e i docenti sono invitati a scrivere il proprio diario della pandemia, offrendo la possibilità di fissare su carta le loro esperienze e di renderle fruibili, ciò che costituirà base per una riflessione di carattere generale sul mondo della scuola. La scadenza per…

Leggi tutto

Trekking, le attività del CAI Cosenza per il 2022

Postiamo il calendario escursionistico del CAI Cosenza per l’anno 2022, che prevede anche un appuntamento per domenica 27 novembre su Monte Faeto (A cura della sottosezione CAI di Mendicino, in collaborazione con il gruppo estemporaneo Jamu a Caminare e Sigea Calabria – Difficoltà E – G. Osso – B. Pino – S. Foglia). Qui di seguito il saluto del presidente Mele. Carissimi Soci, stiamo per lasciarci alle spalle un controverso 2021, un anno carico di difficoltà sia interne che esterne, ma anche carico di tante belle e grandi soddisfazioni. Le difficoltà interne sono da imputare alla nostra inesperienza, e quelle…

Leggi tutto

Quella notte di Natale del 1914

Un episodio molto commovente. È la notte di Natale del 1914. I soldati inglesi e tedeschi fanno una tregua, si incontrano e per una notte mandano a quel paese la guerra schifosa che vogliono i potenti, che tanto mica la fanno loro la guerra, la guerra la fanno i poveri cristi. Mi piace postare il video di TV2000.it che tratta di quella notte di Natale. Poi stasera guarderò il film del 2005 “Joyeux Noel: Una Verità Dimenticata Dalla Storia” di Christian Carion. Buon Natale

Leggi tutto

La rosa canina

Questa nella foto è la #rosacanina. Il suo nome deriva molto probabilmente, come leggiamo dal web, dalla parola greca “kynos” che significa cane, in quanto un tempo la radice della pianta veniva usata contro la rabbia.E’ una delle piante più ricche di vitamina C in natura. Si trova anche sulle nostre montagne (Monte S. Lucerna, Monte Faeto ecc.).

Leggi tutto

Tra serio e faceto. Il selfie o meglio l’autoscatto l’ho inventato… pure io

Diverse volte sui social ho postato foto fatte anni addietro, spiegando in maniera giocosa che erano i primi, o per lo meno tra i primi selfie – o meglio autoscatti, come vuole la Crusca – realizzati con una macchinetta digitale. Il collage che posto è composto da due foto scattate a Toronto tra settembre e ottobre 2002, e da una terza scattata a Giza nel novembre 2003. Come ho detto, per scherzo mi è piaciuto e mi piace dire che sono i primi selfie. Ma a ben guardare – se si fa eccezione per il fotografo americano Robert Cornelius che…

Leggi tutto

Svelare bellezze, ovvero “Sui sentieri dei Castelli… scoprendo Temesa”.

Apprendiamo dall’Albo pretorio del Comune di Aiello e da quello di Cleto che è stato firmato un protocollo d’intesa finalizzato al pregetto “Sui sentieri dei Castelli… scoprendo Temesa”. Vi linkiamo le delibere di approvazione e il protocollo di intesa. Delibera Comune di Aiello Calabro Delibera Comune di Cleto Protocolo d’intesa Buona lettura

Leggi tutto

Anche l’aiellese Telesio direbbe “cullurielli”

L’umanità – specie a Cosenza, e in particolare alla vigilia dell’Immacolata – si divide tra chi dice cuddrurieddri e chi cullurielli. Non c’è dubbio alcuno che è più bello dire cullurielli. Anche Bernardino Telesio qui a Cosenza, interpellato, la cui famiglia era originaria di Aiello Calabro, direbbe certamente “cullurielli”. Fatevene una ragione.

Leggi tutto

Al Padre Dante negletto e abbandonato

Da Franco Pedatella riceviamo e postiamo questa poesia sul Sommo Poeta Alighieri È questo un giorno veramente belloa te, Dante Alighieri, dedicato,di nostra lingua padre e gran profetad’Italia indipendente e liberata. Ricorda l’avventura di tua vita,l’esilio con coraggio sopportato,il viaggio tuo mirabile narratosull’ ali di potente fantasia, che ti portò dai fondi del peccato,traverso la visione dell’orrore,al clima dolce e mite dell’attesae infine alla visione dei Beati. L’itala gente or finge festeggiartipei settecento anni di tua morte,dopo che lingua e patria le hai donatoe guida fosti al suo Risorgimento, ma ogni dí calpesta quella lingua,onde con altri maestro e costruttorefosti,…

Leggi tutto

Online la Rivista di Storia del 900 (1-2021)

Online il primo numero del 2021 della Rivista calabrese di storia del ”900, diretta da Vittorio Cappelli. (Fonte sito ICSAIC) A seguire, l’indice e relativi link. Paolo Palma, I martiri calabresi alle Fosse Ardeatine tra delatori, spie e la famigerata “Banda Koch” Carlo Fanelli, Vincenzo Tieri (1895-1970). Militanza teatrale e attivismo politico Luca Irwin Fragale; La massoneria dalla Calabria al Parlamento fascista. Pino Corbo, Raoul Maria De Angelis e «Approdi». Una rivista pubblicata a Catanzaro alla fine degli anni Venti dal grande scrittore calabrese Franco Liguori; Intrecciando storiografia e discorso pubblico: uno studio di Giuseppe Ferraro su Vincenzo Padula e i briganti Gaetano Federico, Luigi Algieri, internato militare e deportato nei campi di prigionia nazisti Tancredi Bendicenti, Todeskandidat Vittorio Cappelli, La…

Leggi tutto

Centenario del PCI. L’ICSAIC ricorda la fondazione del partito con un convegno nazionale

Rilanciamo dal sito dell’ICSAIC In occasione dei cento anni della fondazione del Partito Comunista d’Italia, l’Istituto Calabrese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea organizza il convegno nazionale dal titolo Il PCI dalle origini al “partito nuovo” in Calabria e nel Mezzogiorno. L’evento, organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’UniCal, si terrà nelle giornate del 24 e 25 novembre 2021 presso la Sala Multimediale della Biblioteca “E. Tarantelli” dell’Università della Calabria e verrà trasmesso in diretta sul canale YouTube del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali e rilanciato sui canali social dell’ICSAIC. AGGIORNAMENTO DEL 21 MARZO 2022 A…

Leggi tutto

Migro da blogspot a wordpress

Utilizzo blogspot dal marzo 2007. Ora, pur essendo la piattaforma semplice da usare, senza motivo, voglio testare questa. Nelle pagine del nuovo blog, in un unico spazio, ho caricato anche tutti i post dei miei blog su blogspot, Che all’occorrenza potranno essere aggiornati e sempre consultabili. Non scrivo molto ultimamente e non credo che questa migrazione servirà da stimolo. Ma non si sa mai. Magari, se non mi andrà di scrivere, posterò qualche foto. Le “genialate” di Adacquacerze invece saranno come al solito postate sul mio account personale di facebook, e forse anche qui. Salute e saluti

Leggi tutto

Presentazione del volume “Alla scuola di don Sturzo. Il popolarismo nel Mezzogiorno” e della nuova edizione della rivista ICSAIC “Rivista calabrese di storia del ‘900”

L’Istituto Calabrese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea riparte in presenza dopo tanto tempo per portare alla conoscenza di tutti gli ultimi suoi lavori. Giovedì 11 novembre, alle ore 17.30, il Terrazzo Pellegrini di Cosenza, ospiterà la presentazione del volume “Alla scuola di don Sturzo. Il popolarismo nel Mezzogiorno a cento anni dall’Appello ai liberi e forti” e la nuova edizione dello storico periodico dell’Istituto, la “Rivista calabrese di storia del ‘900”. Il volume, curato da Lorenzo Coscarella e Paolo Palma, raccoglie gli atti del convegno nazionale sul popolarismo nel Mezzogiorno organizzato dall’ICSAIC e tenutosi nel novembre 2019 presso…

Leggi tutto

Primo raduno degli Aiellesi a Milano

Riceviamo e postiamo Il raduno dei cittadini di Aiello Calabro si è tenuto a Sesto San Giovanni. Domenica scorsa quasi un centinaio di persone originarie del piccolo Comune (che fa 1600 abitanti) della provincia di Cosenza si sono dati appuntamento al ristorante sestese La Pentola D’Oro per un raduno d’eccezione. Gli aiellesi sono arrivati da tutto il Nord Italia e anche dall’estero per riunirsi al sindaco e presidente della Provincia Francesco Antonio Iacucci, giunto direttamente dalla Calabria insieme ai suoi assessori. Per tutti, un menù calabrese proposto dai titolari del ristorante (i calabresi Stefania Colosimo e Gennaro Lepore).  (Fonte Il…

Leggi tutto

Dalla Santa violenta alla Santa contesa, i mutamenti della «Santa ’ndrangheta»

Riceviamo e postiamo Un libro, «La ‘Santa’ violenta», a distanza di 30 anni. E intanto cos’è cambiato? Sembra cambiato tanto eppure non sembra essere cambiato molto. Quello che era indagine, è diventato sentenza. Quello che era intuizione è diventato analisi. Quello che era rischio è spesso diventato realtà. Un libro, insomma, che si è trasformato nel mentre il mondo è cambiato e la ’ndrangheta da “violenta” si è fatta “contesa”. «La ‘Santa’ violenta» di Pantaleone Sergi, già inviato speciale di «Repubblica», è stato uno dei primi testi sulla ’ndrangheta, pubblicato nel 1991, dopo la stagione dei sequestri di persona e…

Leggi tutto

Addio alla poetessa e scrittrice Gae Ruffo

Riceviamo da Carmelina Sicari, un ricordo della sorella Gae Ruffo, scomparsa qualche giorno fa.  A lei, le nostre sentite condoglianze. Di Carmelina Sicari Le parole a volte si spezzano, spariscono sulla pagina, tanto il dolore le consuma. Eppure anche Catullo tentò, come ora faccio io, di andare oltre il dolore e di trovare i termini per parlare della scomparsa di una persona, non solo cara, ma consanguinea. Catullo parlava del fratello ed io di mia sorella Gae Ruffo, sparita alla fine di maggio. Le parole, verba multo manantia fletu, sono intrise di pianto, ma la figura della scomparsa è immersa in…

Leggi tutto

I 100 anni di Peppe Verduci

Peppe Verduci il 22 maggio di quest’anno avrebbe compiuto 100 anni. Un anno significativo perché ricorre il centenario della nascita del Partito Comunista, al quale aderisce a partire dal 1944. Appena possibile, cercheremo di aggiungere alla sua militanza ulteriori informazioni, attingendo dagli archivi del PCI della Federazione di Cosenza, e dalla documentazione dell’Archivio di Stato di Cosenza. Per ora, ricordiamo questa data, postando una brevissima nota biografica.   Nato a Lazzàro (Rc) il 22 maggio 1921, Verduci si trasferisce ad Aiello Calabro nel 1932 con la numerosa famiglia. Ancora giovane, dopo aver appreso il mestiere di falegname, apre una bottega.…

Leggi tutto

In memoria di Lina Marghella, poesia di Franco Pedatella

Per Lina Marghella di Franco Pedatella In casa, mi ricordo, da bambino c’era una foto bella: era Lina Marghella, cui il viso era divino e un animo era dolce di bambina. La vedo ancora a casa affaccendata al fianco ed in aiuto a zia Antonietta salir le scale e scender, mai stancata dalla fatica quotidiana fatta, quando venía d’estate ad Aiello con tutta la famiglia ad estivare e féasi il tempo tra i parenti bello, ché insieme si tornava a conversare. Regnava l’armonia nel vicinato: incontro al sol che cala a ricamare le donne intente féano il “curunatu”; tentava i…

Leggi tutto

Il poeta di Melicuccà, Lorenzo Calogero

di Carmelina Sicari C’è un anniversario che non è stato mai celebrato e che tuttavia merita di essere riportato alla memoria. L’anniversario della nascita avvenuta nel 1910 a Melicuccà del grande poeta calabrese Lorenzo Calogero. Poeta lirico, del dolore e della morte, per lui si può ben parlare di leopardismo, dell’eredità tardiva e forse inconsapevole del grande di Recanati. Il valore salvifico della poesia, l’assillo del pensiero dominante, quello della morte appunto, possono dunque ben collocare Lorenzo Calogero sulla scia di Leopardi. La morte sul cui virgineo seno Leopardi sognava di poggiare il capo, è per il poeta di Melicuccà…

Leggi tutto

Il vecchio e il cielo

IL VECCHIO E IL CIELO di Giulio di Malta   Io giro il mondo con la fantasia, varco montagne, fiumi, casolari, non ho rimpianti, nessuna nostalgia, scrivo e dipingo su foglietti vari. Dal “Monte Bianco”, mi porto alle ”Rocciose,” Dalla “Sila” al maestoso “Fujiyama”, sorvolo mari, isole famose, mi porto in “Tibet” ad incontrare il “Lama”. Dopo l’approccio, riprendo il mio vagare, non ho rimpianti, mai malinconia, l’azzurro cielo comincio a divorare, disdegnando l’invidia e l’albagia. E salgo in alto, senza far fermata, dove il silenzio è la gran realtà, dove non c’è più corsa indiavolata e regna, eterna, eguaglianza e libertà.…

Leggi tutto

Ciao Madre Rosaria

“Suor Rosaria Sana, pioniera con suor Concetta ad Aiello è volata in cielo“. La notizia della morte della prima superiora delle FSCJ, arriva dalle suore della Casa di Aiello Calabro. Martedì 4 maggio alle 18.00 – informano ancora le religiose – sarà celebrata una S. Messa in suo ricordo, nella chiesa di S. Maria Maggiore. Ciao Madre Rosaria. Tratto dal libretto curato da Gisa Guidoccio, del 2006, segue un testo sulla storia delle religiose e della loro attività. Dalle Memorie della Casa di Aiello Anno 1976 L’opera delle Figlie del Sacro Cuore di Gesù si è diffusa un po’ in…

Leggi tutto

Il Cammino di Tarquinia

Cari amici del #CamminodiTarquinia, come avete avuto modo di apprendere, vorremmo percorrere, appena sarà possibile, una sorta di ideale itinerario da #Amantea ad #AielloCalabro, per rievocare i passi che fecero gli Aiellesi e #TarquiniaFerrise, la donna che, come si racconta, prese sulla sua testa la cassa contenente le Sacre Reliquie del Martire #SanGeniale giunta al porto di Amantea. Non sappiamo quale fu questa strada percorsa quel #26luglio1667. Abbiamo provato però ad immaginare che fosse quella più breve. Ora, guardando la mappa del territorio, ci sono alcune alternative. E vorremmo raccogliere i vostri pareri su quale di queste sia la più…

Leggi tutto

Escursioni cletesi

Cleto custodisce nel suo territorio tantissime ricchezze storico-culturali, naturalistiche ed enogastronomiche. La presenza di due castelli medioevali nello stesso territorio è una particolarità unica che pochissimi comuni in Italia possono vantare. Oltre a questo, il territorio possiede una serie di attrattive naturalistiche raggiungibili grazie ad antichi percorsi e sentieri che permettono di ammirare gole, cascate, grotte, uliveti centenari, aree archeologiche, colline, montagne, Chiese e ruscelli che, unite all’usanze del luogo, alle leggende e alla gastronomia locale regalano esperienze uniche. Da un po’ di anni ci siamo posti l’obiettivo di far vivere queste esperienze e siamo riusciti ad individuare 6 percorsi…

Leggi tutto

Libri. Il cane Billy – Le rondinelle fortunate

Arriva nelle librerie il terzo libro di Gisa Guidoccio. Dopo L’Italiano dice, il dialetto spiega, raccolta di proverbi, storie e cose antiche, e Il Pirata Lord Coraggio, un altro libro di fiabe: Il cane Billy – Le rondinelle fortunate, edito da Officine editoriali da Cleto. Dal sito dell’editore Il cane Billy – Le rondinelle fortunate. Nuove appassionanti avventure sono lì per essere scoperte con un’esperienza multimediale: cartaceo, e-book in pdf, e (novità) anche in formato audiolibro, tutto insieme. L’esperienza per i bambini non finisce qui, perché all’interno del volume c’è anche un bel disegno da colorare. Ad un certo punto Billy…

Leggi tutto

Al via il Novenario di San Geniale 2021

Il 23 aprile è iniziato in novenario di preparazione alla festa canonica della prima domenica di maggio (il 2 quest’anno) dedicata al Santo Patrono di Aiello Calabro. Un evento che si ripete dal 1668. Il Programma religioso reso noto dal Parroco di S. Maria Maggiore, Sac. Jean Paul Mavungu. Festa Patronale S. Geniale Martire Domenica 2 Maggio 2021. Da Venerdì 23 Aprile all’1 Maggio – Novenario di preparazione Ore 18 – Rosario, Novena, S. Messa. Domenica 2 maggio – Festa di San Geniale Martire Ore 9 – S. Messa; Ore 11 – S. Messa con offerta del Cero al Martire…

Leggi tutto

Calabria Sconosciuta pubblica il suo ultimo numero

Riceviamo e postiamo  “La Redazione di Calabria Sconosciuta informa i suoi Lettori che dal 19 aprile c.a. è in distribuzione il n.165/168 [gennaio-dicembre 2020] della Rivista… purtroppo sarà l’ultimo numero che pubblicheremo. Dopo 43 anni di pubblicazione della rivista, la famiglia Polimeni ha preso questa dolorosa decisione”.  Qui di seguito, la copertina, l’indice degli articoli e l’avviso ufficiale dell’Editore, pubblicato a pag.6 dell’ultimo numero distribuito, a cui segue anche un ricordo del compianto storico Francesco Volpe. A seguire, invece, un articoletto su CS pubblicato sulle pagine culturali de Il Quotidiano della Calabria, del 13 giugno 2005, pag. 43. CALABRIA SCONOSCIUTA…

Leggi tutto