Tra i venti borghi calabresi da non perdere, c'è anche Aiello Calabro. Appena pubblicato il libro di Gianfrancesco Solferino, edito da Rubbettino

Postiamo, congratulandoci con l’autore, la copertina del libro di Gianfrancesco Solferino, ed un breve testo tratto dal sito dell’editore Rubbettino.

Tra i borghi da non perdere c’è anche il nostro Aiello Calabro.

C’è una Calabria nascosta, inesplorata e poco conosciuta, quella dei piccoli borghi che racchiudono tesori artistici, maestranze architettoniche, tradizioni e culture che sono testimonianze della storia millenaria della regione. Il libro di Gianfrancesco Solferino vuole raccontare questa Calabria, ricca di bellezza e di fascino, una Calabria che cattura e ammalia il visitatore, e lo fa attraverso 20 itinerari, alla scoperta di altrettanti borghi: Aieta, Altomonte, Aiello, Tropea, Soriano, Scilla, Bova, Gerace, Stilo, Serra San Bruno, Badolato, Squillace, Tiriolo, Cropani, Taverna, Santa Severina, Caccuri, Civita, Morano Calabro, Oriolo”.

Buona lettura