Sulle Terre di Temesa da Campora a Serra d'Aiello

Sulle Terre di Temesa, da Campora S. Giovanni al parco archeologico di Cozzo Piano Grande di Serra d’Aiello, con gli amici di Camminando Onlus di Amantea. Una bella giornata tra natura e storia in buona compagnia.

Di seguito foto e percorso.

Alla prossima

L'archeologa Margherita Perri che ci fa da cicerone

ALBUM FOTOGRAFICO

Passeggiata della Salute da Casellone a Tenise con i Biologi Nutrizionisti

Dal profilo Facebook di Saverio Bruni: “Passeggiata della Salute: Escursione a Monte Faeto. Tra #natura, #ambiente e #paesaggio Si Ringrazia per le spiegazioni sulla vegetazione e la biodiversità del luogo il Dottore Forestale Giovanni Sicoli e per l’organizzazione e collaborazione

Bruno Pino

di

Jamu a caminare

, il

la

Pro Loco Aiello Calabro

e tutti i convenuti.




Sulle Terre di Temesa, da Torre Principessa a Mirabella e Augurato

Ospiti degli amici di Amantea, mercoledì 19 agosto, abbiamo camminato sulle Terre di Temesa. Partiti da Torre Principessa, dove esiste una villa romana – scavata nel 2010 e poi ricoperta per mancanza di fondi (vedi l’argomento qui) – siamo saliti verso Casino dei Liguori e contrada Mirabella per approdare al termine del cammino ad Augurato, altra bella contrada delle colline camporesi, con la sua chiesetta di S. Filomena e la deliziosa fontana costruita con una acquasantiera di antica fattura.
Segnaliamo, per Mirabella, la chiesetta dedicata a S. Anna che custodisce un dipinto restaurato (?) da poco che ci ricorda la mano del pittore aiellese dell’800, Raffaele Aloisio; e i prodotti caseari dell’azienda Santanna. Ad Augurato, come anche in precedenza lungo il percorso, abbiamo ascoltato brani recitati sul tema di Temesa e dell’Odissea. Chiusura dell’escursione, siglata dalla performance teatrale de La Buffa, e naturalmente con un panino ed un bicchiere di rosso locale. 
Alla prossima e buon cammino a tutti sulle strade della vita!

Acqua trekking nel fiume Rosso ad Altilia (Cs)

Il 18 agosto sembra essere una giornata da dedicare all’acqua trekking. Lo scorso anno eravamo nel Veri a Belmonte Calabro, quest’anno invece nel fiume Rosso ad Altilia. Entrambe sono state splendide giornate.

Insieme a Rosario, Eleonora, Fabio, Tonino e lo scrivente Bruno, immersi  – è proprio il caso di dirlo – nella natura, abbiamo percorso circa 5 km lungo l’asta fluviale del fiume Rosso, così chiamato perché nel suo letto ci sono pietre rosse ricche di ferro. Qui, inoltre, nei secoli scorsi, erano attive cave di pietra che si possono ancora visitare.

Ci siamo proprio scialati! 

L’escursione, tuttavia, è da considerare adatta a trekker esperti.

Buon cammino a tutti!

ALBUM FOTOGRAFICO (GOOGLE PHOTO)

Purtroppo la qualità delle foto scattate con cellulare non è delle migliori poiché fatte attraverso una custodia impermeabile.

Da Casellone a S. Lucerna con gli amici di "Camminando onlus" di Amantea

Grazie agli amici di Amantea per la visita al nostro Monte Faeto e alla montagna dei misteri di S. Lucerna.
Buon cammino a tutti e alla prossima da Jamu a Caminare

 

Album foto

Escursione di Camminando Onlus di Amantea 10 agosto 2020

Link utili:

Santa Lucerna, una montagna di misteri e leggende