Catasto Rifiuti. Solo 162 comuni su 404 hanno trasmesso all'Arpacal i dati sulla raccolta differenziata



Sono complessivamente 162, pari al 40% su un totale di 404, i Comuni della Calabria che hanno sinora trasmesso al Catasto regionale rifiuti presso l’Arpacal (Agenzia regionale per la protezione dell’Ambiente della Calabria) le schede per la quantificazione dei rifiuti urbani e rifiuti differenziati per l’anno 2018. Il termine di scadenza per l’invio delle schede era stato fissato al 5 maggio.
Tra i comuni che non hanno inviato la scheda richiesta c’è Aiello Calabro. Possiamo sapere il perché? Grazie e buon lavoro

Pubblicato da

Bruno Pino

Journalist, Blogger & Local History Researcher | Aspiring Photographer | Poetic Environmentalist | Hiking/Trekking & Mtb Lover | Geniale Adacquacerze | Cosenza & Aiello Calabro

1 commento su “Catasto Rifiuti. Solo 162 comuni su 404 hanno trasmesso all'Arpacal i dati sulla raccolta differenziata”

  1. Pare che Arpacal non ha riportato sul sito che il termine per la trasmissione dei dati, da parte dei comuni, della raccolta differenziata e indifferenziata è stata prorogata al 22 di giugno a seguito della analoga proroga del termine per la presentazione del MUD (dichiarazione rifiuti). La stessa, interpellata, conferma che c'è una lettera da parte della regione che autorizza la proroga…

    "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.