C'era una volta… a piedi verso Conflenti (ma forse ancora qualcuno continua ad andarci a piedi)

Madonna della Quercia di Visora Conflenti
Il programma dei festeggiamenti 2014
Itinerario n° 4
Aiello Calabro – Conflenti (a cura di Bruno Chiarello)
E’ un itinerario religioso, che i pellegrini d’Aiello e contrade percorrevano con canti e suoni per recarsi ai solenni festeggiamenti in onore della Madonna della Quercia o Visora, in Conflenti (CZ) (ultima domenica di agosto). L’itinerario attraversa la zona sud d’Aiello in particolare le contrade: Fiore, Bocca Ceraso, Carpirnette, Aria Rossa e giù sino a Cappellano; si risale poi per un lungo tratto il fiume Savuto e l’affluente Viziante, quindi il fosso Principale fino ad arrivare al santuario di Conflenti.
Località di partenza: Aiello Calabro (560 s.l.m.)
Località d’arrivo: Conflenti (560 s.l.m.)
Tempo di percorrenza: 6h (circa)
Difficoltà: escursionistica
Dislivello in discesa: 400
m. Dislivello in salita: 400 m.
Sorgente alla partenza: Loc. “Porta di Suso”
Sorgente durante il percorso: diverse
Sorgente all’arrivo: Conflenti
Periodo consigliato: tutto l’anno
Percorso: 15 Km (circa).
Aggiornamento

Appello urgente per incrementare le donazioni di sangue all'ospedale di Cosenza

All’ospedale di Cosenza scarseggia il sangue. Poche le sacche a disposizione di una vasta utenza, tra cui i talassemici che necessitano di trasfusioni ogni 15/20 giorni. E poi le emergenze (hanno la priorità) che non mancano mai. Durante la bella stagione i donatori di sangue diminuiscono vertiginosamente, anche se nelle altre stagioni non si registrano, tuttavia, un gran numero di donazioni. Eppure ci sono categorie di persone che vivono grazie alla generosità dei donatori, ma nei giorni scorsi le sacche di sangue a disposizione erano talmente scarse che alcuni talassemici hanno rischiato di tornare a casa senza trasfusione. Un grosso problema, non solo per chi deve ricevere periodicamente il sangue, ma anche per chi malauguratamente è vittima di un incidente. 
Per evitare che la penuria di sangue continui, lanciamo un appello affinché donatori vecchi e nuovi si rechino nel Centro trasfusionale dell’ospedale cosentino, dove potranno contribuire a mantenere in vita i talassemici e a salvare altre persone solo donando il proprio sangue.

Amantea. Associazioni in mostra nel Centro Storico. Appuntamento giovedì 28 agosto


Riceviamo e postiamo

Grande evento socio-culturale ad Amantea giovedì 28 agosto 2014


LE ASSOCIAZIONI IN MOSTRA, nel centro storico 
Il nostro passato, il nostro futuro

LA MANTIA

dal tardo pomeriggio: mercatino, mostra fotografica torri del Tirreno calabrese, animazione pittorica con bambini, mostra editoria calabrese, spettacoli teatrali, musica popolare, sagra tradizioni marinare, i pittori nel borgo, mostra fotografica “amanteani appena ieri”.

LE FATE ITALIANE: Verso un’educazione sentimentale nelle scuole 
Dibattito in largo Chianura dalle ore 20.00 con:

  • Nadia Gambilongo, sociologa
  • Patrizia Nicotera, psichiatra
  • Rosella De Marco, insegnante
  • Emilia Di Tanna, docente
  • Carmela Sesti, psicologa
  • Monica Sabatino, Sindaco di Amantea.

Alla manifestazione partecipano le associazioni:

Avis, Aquilone, Borgo Chianura, Gilda, Auser, Bretia Onlus, Camminando Onlus, Dona un Sorriso, Nua na cantamu nua na sonamu, Tassello, Coviello, Protezione Civile.
Patrocinio:

Comune di Amantea, Isca Hotels, CSV Cosenza